Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, Fini in via D’Amelio tra i giovani delle Agende rosse

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, Fini in via D’Amelio tra i giovani delle Agende rosse

Deposta corona d'alloro, accolto dal fratello di Borsellino

Il presidente della Camera Gianfranco Fini arriva in una via D’Amelio affollata per rendere omaggio a Paolo Borsellino e alle altre vittime della strage: in presidio ci sono familiari delle vittime, cittadini palermitani, giovani delle associazioni, Agende rosse e Addiopizzo. Uno striscione, tra i tanti cartelli e slogan esposti, recita “No corone di Stato per una strage di Stato”, contro la partecipazione di cariche istituzionali alla commemorazione. Frase che, spiega a Fini il fratello del giudice ucciso Salvatore Borsellino, non sono rivolti a lui.Dopo aver deposto la corona d’alloro sulle note del silenzio, Fini ha ricevuto una copia della pagella di Giovanni Falcone, recuperata da alcuni studenti del Convitto nazionale. Poi il presidente della Camera ha lasciato Palermo per rientrare a Roma.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su