Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salerno, sequestrata azienda lavorazione metalli a Pontecagnano

VIDEO
colonna Sinistra

Salerno, sequestrata azienda lavorazione metalli a Pontecagnano

L'azienda era sprovvista delle autorizzazioni

I militari della Guardia Costiera della capitaneria di porto di Salerno hanno sequestrato un’industria che produce metalli a Pontecagnano. Per l’azienda “Officine Noschese”, si tratta del secondo sequestro nel giro di un mese. A inizio giugno erano stati posti i sigilli con l’accusa di scaricare in un torrente che confluisce nel mare salernitano i reflui di lavorazione. L’impianto che principalmente si occupa della zincatura dei metalli, era ritornato ad operare a pieno ritmo dopo il dissequestro dell’opificio; ora dopo due settimane il nuovo stop. Secondo gli investigatori l’azienda era sprovvista delle autorizzazioni prescritte per svolgere la propria attività, in particolare della valutazione di impatto ambientale. L’azienda inoltre avrebbe continuato indebitamente a sversare in condutture abusive i reflui rossastri provenienti dalla lavorazione dei metalli.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su