Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Monte Bianco: cantiere hi-tech a 3.800 metri d’altezza

VIDEO
colonna Sinistra

Monte Bianco: cantiere hi-tech a 3.800 metri d’altezza

La scommessa degli operai per il nuovo Rifugio eco-bio del Gouter

Siamo a Saint-Gervais-Les-Bains, in Alta Savoia. Qui, sulla via per la vetta del Monte Bianco, a circa 3800 metri d’altezza, sono in corso i lavori di costruzione del nuovo Rifugio del Gouter, uno dei cantieri tra i più alti d’Europa. Una dura sfida contro il freddo estremo, l’aria rarefatta e il forte vento. L’imponente struttura a forma d’uovo, che prenderà il posto del vecchio rifugio risalente agli anni ’60, è costruita con materiale eco-bio e dotata di moderni impianti fotovoltaici e termici, in assoluto rispetto delle nuove norme ambientali. “E’ un cantiere complicato e ambizioso – afferma Georges Elzière, presidente della Federazione Francese dei Club Alpini e di Montagna – in cui si utilizzano tecniche innovative. Tuttavia, credo sia un po’ come l’alpinismo, appassionante proprio perché difficile”. E difficile lo è davvero. Per la realizzazione, infatti, non sono ammessi errori, ma occorrono opportune competenze tecniche e grande professionalità. L’apertura del rifugio è prevista, se le condizioni meteorologiche lo consentiranno, per giugno 2012.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su