Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Torino, rabbia NoTav: assedieremo la Maddalena di Chiomonte

VIDEO
colonna Sinistra

Torino, rabbia NoTav: assedieremo la Maddalena di Chiomonte

Domenica 3 luglio la manifestazione nazionale di protesta

Non usa mezzi termini il leader storico del movimento NoTav, il 65enne Alberto Perino per ribadire il proprio dissenso alla costruzione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione. Domenica 3 luglio, in val di Susa, la marcia di protesta. Due i punti di ritrovo: a Exilles, per chi arriva da fuori e a Giaglione, per gli abitanti della Valle. Poi la camminata verso la Maddalena di Chiomonte dove, intanto, è stata ultimata la recinzione del cantiere per la realizzazione del tunnel utile a sondare le caratteristiche geotecniche dell’area. Le ragioni della protesta nelle parole di Davide Bono leader del Movimento 5 stelle alla Regione Piemonte.Per i NoTav l’Europa non dovrebbe affatto sbloccare i fondi dell’opera, anche perché, come accertato da alcuni tecnici, alla Maddalena di Chiomonte ci sarebbe solo un “simulacro di cantiere” che naasconderebbe, in realtà, una vera e propria “occupazione militare dell’area”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su