Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rifiuti, De Magistris e Caldoro bocciano decreto: insufficiente

VIDEO
colonna Sinistra

Rifiuti, De Magistris e Caldoro bocciano decreto: insufficiente

E il ministro Prestigiacomo lo difende: sindaco mi ringrazi

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il governatore della Campania Stefano Caldoro bocciano il decreto sui rifiuti di Napoli approvato dal Consiglio dei ministri, con il voto contrario degli esponenti della Lega. Un giudizio negativo bipartisan, che sottolinea la delusione per le misure adottate dal governo. Il sindaco parla di decreto “pilatesco”, che “non risolve proprio nulla”, nonchè di una delusione. “Noi ci aspettavamo che il governo facesse qualcosa per Napoli” ha detto de Magistris, che definisce poi “politicamente inaccettabili e personalmente indecenti” le parole pronunciate dal leader leghista Umberto Bossi. Il governatore Caldoro parla di un provvedimento “che non consente di superare concretamente le difficoltà di questi giorni. Non è sufficiente. Sarebbe stato preferibile dare più potere ai sindaci” ha concluso. Il ministro Stefania Prestigiacomo, che ha sostenuto l’approvazione del provvedimento, risponde a De Magistris: “Mi aspetto gratitudine, perchè è l’ennesima volta che il governo nazionale interviene sulla questione dei rifiuti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su