Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pescara, sgominata organizzazione che clonava carte di credito

VIDEO
colonna Sinistra

Pescara, sgominata organizzazione che clonava carte di credito

In manette 26 responsabili che operavano in diverse regioni

Avrebbero potuto truffare a ignari cittadini oltre un milione di euro attraverso la clonazione delle loro carte di credito. La polizia di Pescara, però ha sgominato l’organizzazione criminale che operava tra Marche, Lazio, Puglia e Campania arrestando 26 responsabili accusati, a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla duplicazione e all’indebito utilizzo di carte di credito. Le indagini hanno dimostrato che gli arrestati si servivano dei cosiddetti skimmer, apparati elettronici installati sugli sportelli bancomat, attraverso i quali ottenevano i codici Pin dei clienti che poi trasferivano su carte comuni dotate di banda magnetica. In alcuni casi, inoltre, i codici segreti venivano inviati dagli Stati Uniti via posta elettronica. Le card, poi, erano utilizzate in negozi di persone compiacenti in prevalenza nella città di Roma e Napoli e nelle province di Teramo, Bari e Foggia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su