Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Torino “smart city”, entro il 2020 meno consumi e inquinamento

VIDEO
colonna Sinistra

Torino “smart city”, entro il 2020 meno consumi e inquinamento

Il sindaco Fassino: progetto ambizioso per migliore qualità vita

Torino si candida a diventare una “Smart city”, ovvero una delle città europee che s’impegnano, entro il 2020, a incrementare l efficienza energetica dei propri edifici, delle reti energetiche e dei sistemi di trasporto in modo da ridurre del 40% le emissioni di gas serra nell’atmosfera. Entusiasta sostenitore dell’iniziativa, promossa dall’Unione Europea, è il sindaco, Piero Fassino.Tra i partner del Comune che aderisce al progetto per il quale L’Europa ha stanziato già 75 milioni di euro ci sono le università piemontesi e aziende importanti come Enel, Eni, Telecom e la stessa Fiat. Per perfezionare la candidatura tecnici e ingegneri dovranno sviluppare una piattaforma progettuale in grado di rendere Torino una “città intelligente”, riducendo consumi ed emissioni.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su