Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cosenza, uccide i consuoceri: 8 ore di fuga poi si costituisce

VIDEO
colonna Sinistra

Cosenza, uccide i consuoceri: 8 ore di fuga poi si costituisce

Si è consegnato ai Carabinieri Francesco Cino

Dopo 8 ore di fuga, braccato da polizia e carabinieri, ha deciso di consegnarsi Francesco Cino, il venditore ambulante del Cosentino che ha ferito la nuora, Teresa Cariati, e ucciso i consuoceri, Anna Greco e Pietro Cariati a colpi di pistola. L’uomo si è presentato alla caserma dell’Armadi Vogliano e poi è stato interrogato dai magistrati che cercano di comprendere le ragioni di questa strage. Ad ora l’ipotesi più accreditata è che l’uomo portasse rancore nei confronti della nuora e della sua famiglia a causa del divorzio con suo figlio e dell’assegnazione della casa alla donna dopo la separazione. Proprio su di lei si è accanito per primo, sparandole mentre era in macchina con i bambini. La donna si è salvata e ha cercato di avvisare i genitori senza riuscirci. Il padre è morto sul colpo, mentre la madre ferita gravemente è deceduta dopo qualche ora.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su