Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, sgominata filiera dell’auto rubata a gestione familiare

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, sgominata filiera dell’auto rubata a gestione familiare

Otto i fermati. Motocarri e furgoncini rivenduti agli ambulanti

Un’intera filiera dell’auto rubata a gestione familiare è stata scoperta e sgominata dalla Polizia a Palermo. Otto i responsabili (6 arrestati e 2 sottoposti all’obbligo di dimora) ognuno dei quali aveva un preciso ruolo nell’organizzazione: dal furto di motocarri e furgoncini al loro completo ricondizionamento alla vendita anche con la complicità di concessionari compiacenti. Silvia Como, dirigente della squadra mobile di Palermo. A gestire l’attività criminale Giovanni e Gaetano Castelluccio, padre e figlio di 54 e 31 anni, ufficialmente titolari di un panificio. Le vetture rubate venivano portate in un capannone di proprietà della famiglia Castelluccio e “rigenerate” per essere vendute per lo più ai venditori ambulanti di pane all’angolo delle strade. Le indagini sono durate circa 3 anni e hanno consentito di ricostruire decine di casi di furti di veicoli, anche attraverso l’uso di telecamere nascoste.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su