Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Gela, famiglia sterminata, ucciso anche figlio 13enne

VIDEO
colonna Sinistra

Gela, famiglia sterminata, ucciso anche figlio 13enne

La strage in un casolare in località Butera

Strage a Butera, Vicino Gela. I corpi senza vita di tre persone, padre, madre e figlio di 13 anni originari di Licata, sono stati trovati in questo casolare nelle campagne del comune, in provincia di Caltanissetta. Giuseppa Carlino, 46 anni, Salvatore Militano, 13 anni, e Filippo Militano, 52 anni sono stati uccisi da diversi colpi di pistola. I carabinieri, avvisati da una telefonata anonima, una volta giunti nel casolare indicato nella chiamata hanno trovato riversi a terra la madre e il bambino, mentre il padre è stato trovato in un terreno a 500 metri dalla casa. La famiglia si era trasferita in campagna a Butera per le vacanze estive. Al momento gli investigatori non formulano ipotesi sul movente della strage, e non ci sono indizi che offrano una spiegazione per questo efferato delitto. Filippo Militano, piccolo proprietario terriero che si occupava dei propri possedimenti, viene descritto come una persona perbene.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su