Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, allarme Comunità Sant’Egidio: ci sono sempre più poveri

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, allarme Comunità Sant’Egidio: ci sono sempre più poveri

Finiscono per strada per colpa della crisi, non per scelta

In Italia aumentano i poveri intesi non solo come indigenti, ma anche anziani, disoccupati e persone lasciate sole in seguito alla crisi delle famiglie. il quadro che emerge da “Il dono e la speranza”, due giorni di dibattiti organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio con l’Arcidiocesi, a cui partecipano 137 associazioni e circa 1.500 operatori del volontariato. La scelta del capoluogo campano non è casuale, spiega il cardinale Crescenzio Sepe.I poveri, spiega il fondatore della Comunità Andrea Riccardi, hanno un ruolo fondamentale nella società. Per Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio, la crisi economica ha una grande responsabilità.La geografia dei poveri è cambiata, la maggior parte viene da percorsi di vita normali, e finisce in strada per aver perso il lavoro, la casa, per la fine di un matrimonio o per una malattia, ma non per scelta. A Napoli i senza fissa dimora sono circa 1.500, e da qui parte un messaggio forte: se si sta accanto ai poveri, le cose possono cambiare.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su