Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caso Meredith: in appello testimonia Alessi, uccise piccolo Tommy

VIDEO
colonna Sinistra

Caso Meredith: in appello testimonia Alessi, uccise piccolo Tommy

Rudy Guede gli avrebbe raccontato la verità sull'omicidio

Maglietta a maniche corte blu scuro e gonna bianca, molto dimagrita: così si presenta Amanda Knox, a Perugia per la prima udienza del processo d’appello per l’omicidio di Meredith Kercher. In aula anche Raffaele Sollecito, con un taglio di capelli cortissimo, camicia granata e pantaloni scuri. In primo grado i due ex fidanzati sono stati condannati rispettivamente a 26 e 25 anni di carcere per l’omicidio della ragazza inglese. Prima dell’udienza hanno parlato con i loro avvocati: Luciano Ghirga per Amanda, che lo teneva per mano, e Giulia Bongiorno per Raffaele.A testimoniare Mario Alessi, condannato all’ergastolo per l’omicidio del piccolo Tommaso Onofri: nel carcere di Viterbo, dove entrambi sono detenuti, l’uomo avrebbe raccolto le confidenze di Rudy Guede, già condannato a 16 anni per l’omicidio di Meredith. “A quanto mi disse Rudy, Amanda e Raffaele con l’omicidio non c’entrano niente” ha detto Alessi, che racconta di essere stato avvicinato da Guede durante l’ora d’aria. In base alla versione dell’ivoriano l’omicidio venne compiuto da un amico di Rudy durante un tentativo di violenza sessuale al quale Meredith cercò di resistere.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su