Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Benevento, colpito clan di usurai gestito dalla vedova di un boss

VIDEO
colonna Sinistra

Benevento, colpito clan di usurai gestito dalla vedova di un boss

Nove in manette. Accusati di estorsione e usura

Un clan criminale particolarmente efferato, gestito da una donna, la vedova di un boss. I carabinieri di Benevento hanno smantellato il gruppo specializzato in usura e racket ai danni soprattutto di imprenditori e artigiani del Sannio grazie a un’operazione nata in seguito alle indagini sull’omicidio del boss di camorra Cosimo Nizza, ucciso in un agguato nel 2009. A prendere le redini del gruppo malavitoso era stata la vedova Patrizia Matuozzo. La famiglia era conosciuta anche per i metodi di riscossione particolarmente efferati. Come era capitato una volta a una vittima del clan al quale era stato tagliato il lobo di un orecchio. Nell’operazione sono state arrestate nove persone con l’accusa di associazione per delinquere di tipo mafioso finalizzata all usura e alle estorsioni. La banda concedeva alle vittime prestiti con tassi esorbitanti, fino al 350%. Si trattava di un clan a conduzione semi-familiare come ha spiegato il colonnello dei carabinieri Antonio Carideo. L operazione è andata a buon fine anche grazie al coraggio delle vittime del clan. Con la moglie del boss, sono finiti in manette due figli, il genero e altri familiari.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su