Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, 30 compattatori restano fermi in piena emergenza rifiuti

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, 30 compattatori restano fermi in piena emergenza rifiuti

Camion nuovi inutilizzabili per un cavillo burocratico

Una trentina di camion della spazzatura nuovi di zecca fermi da un mese, mentre Palermo è in piena emergenza rifiuti. E’ il paradosso che vive la città siciliana che per un cortocircuito burocratico deve fare a meno degli autocompattatori nuovi: il Comune e l’Amia non riescono a sottoscrivere un contratto di usufrutto che consentirebbe all’azienda di servizi comunali di utilizzare i camion. Il tutto è reso ancora più difficile dal fatto che l’Amia è sotto commissariamento. La denuncia, a un mese dalla consegna dei nuovi mezzi, acquistati con una gara e costati nove milioni di euro, arriva dai sindacati. Con il paradosso che mentre gli operai dell’Amia continuano a salire su mezzi vetusti e arrugginiti, i trenta nuovi autocompattatori restano fermi. E in città, oltre ai rifiuti, tornano anche i roghi

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su