Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, morto il turista americano aggredito per il Rolex

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, morto il turista americano aggredito per il Rolex

Antonio Oscar Mendoza non ha mai ripreso conoscenza

Dopo 9 giorni di coma è morto senza mai riprendere conoscenza Antonio Oscar Mendoza, il turista americano di 67 anni aggredito il 18 maggio scorso a Napoli da due scippatori che volevano rubargli l’orologio. L’uomo era sceso da poco dalla nave da crociera su cui era in vacanza con la moglie quando due persone su uno scooter si sono avvicinate e hanno provato a strappargli il rolex dal polso; Mendoza nel tentativo di difendersi è caduto picchiando la testa per terra. Maurizio Postiglione, il primario del reparto di terapia intensiva dell’ospedale napoletano di Loreto Mare, aveva spiegato che l’emorragia provocata dal trauma cranico era aggravata dai farmaci anticoagulanti che Mendoza era costretto a prendere per motivi di salute. La Questura di Napoli fin dal giorno della rapina ha chiesto a tutti i napoletani di aiutare le forze dell’ordine ad identificare i due scippatori, ora responsabili non solo di una rapina ma della morte di un uomo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su