Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, cene ed escort a funzionari Monopoli corrotti: arrestati

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, cene ed escort a funzionari Monopoli corrotti: arrestati

La Dia esegue 10 ordinanze di custodia cautelare

Cene, escort e viaggi in cambio della concessione di licenze di centri scommesse, sale giochi o tabaccai. Così la mafia corrompeva funzionari statali dei Monopoli di Stato di Palermo. E’ stata la direzione investigativa antimafia a scoprire il giro di affari illeciti che coinvolgeva funzionari, impiegati e gestori delle rivendite. 10 le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite tra Sicilia, Campania e Lazio: fra gli arrestati c’è anche l’ex direttore dell’Agenzia, oggi responsabile delle sedi della Campania e Sardegna. Per tutti l’accusa è di corruzione aggravata. Le Forze dell’ordine, coordinati dal sostituto procuratore Sergio Demontis e dal procuratore aggiunto Antonio Ingroia, hanno portato a termine anche numerosi sequestri di conti correnti bancari e beni immobili, fra cui un’importante società che gestiva sale bingo e scommesse.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su