Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Operazione contro i Casalesi, arrestati 13 prestanome di Setola

VIDEO
colonna Sinistra

Operazione contro i Casalesi, arrestati 13 prestanome di Setola

In manette anche 3 poliziotti, sequestri per milioni di euro

13 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di presunti prestanome di Giuseppe Setola, capo dell’ala stragista del clan dei Casalesi, in carcere in regime di 41bis, e sequestri di beni per milioni di euro. il bilancio dell’operazione “El Divino” eseguita dalla polizia di Napoli. Tra gli arrestati Luigi Russo, ritenuto uomo di fiducia del clan, legato sia a Vincenzo che a Michele Zagaria, che per anni ha assistito i latitanti del gruppo Bidognetti. In manette sono finiti anche tre poliziotti, impegnati nel servizio di sicurezza della discoteca “El divino”, noto locale del litorale, da cui prende il nome l’operazione: avevano creato una rete di protezione del patrimonio di Russo, arrestato il 21 febbraio 2011. Tra i beni sequestrati l'”International camping resort village” utilizzato nel luglio 2008 da un gruppo di fuoco di Giuseppe Setola come base operativa per eseguire l’omicidio di Raffaele Granata, gestore di un lido balnerare che si era ribellato al clan.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su