Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Preso in Puglia Giuseppe Pacilli, boss super ricercato

VIDEO
colonna Sinistra

Preso in Puglia Giuseppe Pacilli, boss super ricercato

Tra i 15 latitanti più pericolosi, guidava il clan Li Bergolis

E’ stato catturato in Puglia Giuseppe Pacilli, uno dei 15 latitanti di massima pericolosità che fanno parte del ‘programma speciale di ricerca’ del Ministero dell’Interno.Pacilli, 39 anni, è ritenuto il più pericoloso criminale della Puglia ed è il boss della cosca Li Bergolis, potente clan criminale dell’area garganica pugliese, protagonista negli ultimi anni della sanguinosa e cruenta faida con il clan rivale dei Romito, un tempo alleato. Pacilli, detto “Peppe u’ montanar” era latitante da due anni e due mesi; è stato sorpreso in un casolare alla periferia di Monte Sant’Angelo in provincia di Foggia. Gli agenti lo hanno trovato in possesso di una pistola calibro 9 e di due caricatori. Accusato anche di associazione mafiosa e di estorsione, Pacilli non ha avuto il tempo di reagire perchè gli agenti lo hanno immediatamente bloccato, senza utilizzare le armi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su