Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Hacker Playstation, Sony chiede scusa e pensa a un rimborso

VIDEO
colonna Sinistra

Hacker Playstation, Sony chiede scusa e pensa a un rimborso

Non si esclude il furto carte di credito

Sony chiede scusa e pensa ad un rimborso per i 77 milioni di utenti del network online della Playstation vittima di un attacco hacker che ha rubato i loro dati personali. L’azienda ha annunciato il ripristino del servizio e alcune forme iniziali per risarcire gli utenti come il download gratuito di contenuti e 30 giorni per tutti di accesso al servizio premium “Playstation Plus”. Intanto sull’attacco sta indagando l’Fbi, anche se la Sony ha ribadito che per ora non c’è alcuna certezza che siano stati rubati anche i dati delle carte di credito degli utenti. Insomma per ora non c’è una prova, ma non è neanche da escludere. L’azienda ha anche annunciato che rafforzerà le strutture di sicurezza per il suo network internet.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su