Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ecco il nascondiglio del boss Caterino a pochi metri da Polizia

VIDEO
colonna Sinistra

Ecco il nascondiglio del boss Caterino a pochi metri da Polizia

Il numero 2 dei Casalesi arrestato da squadra mobile di Caserta

E’ questa l’abitazione a Casal di Principe in Via Toscanini dove si nascondeva Mario Caterino, numero due dei Casalesi arrestato dalla squadra mobile di Caserta dopo 6 anni di latitanza. La casa si trova a pochi metri da una sede distaccata della Polizia. 53 anni e braccio destro di Francesco Schiavone detto Sandokan, Caterino era stato condannato all’ergastolo nel processo “Spartacus” per associazione mafiosa, omicidio aggravato ed estorsione ed era inserito nell’elenco dei trenta latitanti più pericolosi. L’uomo al momento dell’arresto è stato sorpreso mentre passeggiava nel cortile della casa, di proprietà di un incensurato. Caterino non ha opposto resistenza, ma si è lasciato ammanettare dagli agenti a cui ha detto “Prima o poi doveva succedere”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su