Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, Pasqua a piedi: pochi mezzi e circumvesuviana ridotta

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, Pasqua a piedi: pochi mezzi e circumvesuviana ridotta

Per chi viaggia verso le isole aumento delle tariffe

Una Pasqua a piedi. E’ quanto è successo a molti turisti e cittadini napoletani che si sono trovati a dover fare uno slalom fra disagi e orari dei mezzi pubblici ridotti. In primo luogo la circumvesuviana che collega i paesi della cintura al capoluogo. Il servizio nel giorno di Pasqua è stato sospeso dalle cinque del mattino alle otto e poi dalle 13 alle 24. Insomma dall’ora di pranzo in poi niente da fare per le passeggiate sulla costiera sorrentina o per un giro in centro a Napoli. Orari ridotti anche per gli autobus cittadini e stangate sui biglietti per chi ha viaggiato in direzione delle isola: due euro in più per l’aliscafo verso Ischia e Capri, uno per i residenti. L’aumento repentino voluto dalle compagnie di navigazione per il rialzo del costo del carburante sta creando tensioni con la Regione.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su