Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Dieta mediterranea, lite tra Cirielli e Romano sul summit

VIDEO
colonna Sinistra

Dieta mediterranea, lite tra Cirielli e Romano sul summit

Botta e risposta sulla scelta della sede tra Pollica e Lampedusa

Botta e risposta a distanza sulla dieta mediterranea tra il presidente della provincia di Salerno, Edmondo Cirielli e il ministro delle politiche agricole Francesco Saverio Romano che, nei giorni scorsi aveva avanzato la proposta di trasferire da Pollica-Acciaroli nel Salernitano a Lampedusa, in Sicilia, il summit dei rappresentanti dei Paesi che partecipano al progetto dell’Unesco.La Dieta mediterranea, un modello nutrizionale salutista, fu messa a punto negli anni ’40 dallo scienziato americano Ancel Keys che soggiornò in Cilento, verificando come frutta fresca e verdura, uova, latticini e olio d’oliva incidevano positivamente sullo stato di salute della popolazione locale. Dal novembre 2010, l’Unesco ha incluso la dieta mediterranea tra i Patrimoni immateriali dell’umanità.Cirielli, parlamentare del Pdl si era detto disposto anche a presentare una mozione di sfiducia individuale nei confronti del collega della maggioranza Romano, che tuttavia, ha precisato di non voler sottrarre al comune cilentano il ruolo guida nel progetto ma solo proporre un’occasione di rilancio per l’isola siciliana, al centro di polemiche per l’emergenza immigrati. Pace fatta, dunque, con Cirielli, che, apprezzato il passo avanti di Romano, ha invitato il ministro a visitare il Parco Nazionale del Cilento.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su