Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Il fratello del boss degli Scissionisti preso con 48 kg hashish

VIDEO
colonna Sinistra

Il fratello del boss degli Scissionisti preso con 48 kg hashish

Cipolletta arrestato nel milanese mentre trasportava la droga

48 kg hashish erano nascosti in un doppio fondo sotto il sedile posteriore e nei pannelli laterali di una Lancia Y. Il corriere della droga è Antonio Cipolletta, 36enne fratello minore di Salvatore, il boss del nucleo storico degli “Scissionisti” ucciso il 15 aprile 2008 in un agguato a Scampia. L’uomo è stato fermato dalla Guardia di Finanza di Como insieme a un complice nei pressi del casello autostradale di Lainate dopo che aveva cercato di evitare un posto di controllo organizzato lungo l’autostrada che congiunge Como a Milano. La Lancia Y con a bordo Cipolletta era guidata da un 22enne anche lui napoletano, entrambi sono stati portati in carcere e sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su