Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo: raccolta dei rifiuti a rilento, nuova emergenza

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo: raccolta dei rifiuti a rilento, nuova emergenza

Scongiurato però lo sciopero dei dipendenti Amia

Cassonetti strabordanti di immondizia, vecchi materassi, elettrodomestici, e persino carcasse di motorini, ammassati ai bordi delle strade di Palermo: nel capoluogo siciliano si rischia una nuova emergenza rifiuti. La lentezza nelle procedure di raccolta e di svuotamento dei cassonetti, determina a Palermo un’ormai cronica ciclicità di questo problema. A peggiorare la situazione il diffuso malcostume di abbandonare in strada rifiuti ingombranti, trasgredendo alle procedure per il corretto smaltimento di questi rifiuti speciali. Scongiurato invece lo sciopero dei dipendenti dell’Amia, l’azienda che si occupa di raccogliere e smaltire i rifiuti a Palermo. Avevano minacciato di incrociare le braccia qualora non fossero stati accreditati gli stipendi di marzo, che per fortunata sono stati regolarmente pagati.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su