Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, smantellato giro prostituzione: coinvolti 2 poliziotti

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, smantellato giro prostituzione: coinvolti 2 poliziotti

In manette 14 responsabili, ragazze "comprate" per 500 euro

Le chiamavano “bagagli” ma erano ragazze, in gran parte romene spesso poco più che maggiorenni, che venivano “comprate” all’estero per somme comprese tra i 500 e i mille euro e fatte prostituire a Palermo. L’organizzazione, che si avvaleva anche della collaborazione di due poliziotti in servizio al commissariato Oreto, è stata smantellata dagli uomini della Squadra Mobile del capoluogo siciliano; 14 le persone finite in manette. I dettagli nelle parole del capo della Squadra Mobile di Palermo, Maurizio Calvino. Le ragazze erano costrette a prostituirsi ogni sera fino a quando non riuscivano a garantire al gruppo criminale un introito sufficiente. Ognuno dei responsabili, anch’essi in gran parte di nazionalità romena, gestiva un piccolo gruppo di prostitute, con il supporto significativo degli agenti e in particolare di un maresciallo di Polizia, come spiega il procuratore aggiunto di Palermo, Maurizio Scalìa. L’indagine era iniziata già nel 2009. Per definirne i dettagli, soprattutto per capire il grado di coinvolgimento degli agenti corrotti, gli inquirenti si sono avvalsi di tecniche d’intercettazione telefoniche ed ambientali.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su