Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, turismo e rifiuti: 200mila visitatori persi in 7 anni

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, turismo e rifiuti: 200mila visitatori persi in 7 anni

L'allarme della soprintendenza, ma qualche segnale positivo c'è

Duecentomila visitatori persi negli ultimi sette anni, 31mila in meno solo nell’ultimo anno nei musei più rappresentativi, Capodimonte, Palazzo Reale e Museo Nazionale: sono i dati sul turismo museale a Napoli, che emergono dalle statistiche del ministero per i Beni culturali. Numeri che aumentano i timori per le ripercussioni dell’emergenza rifiuti in città: l’allarme è confermato anche dalla Soprintendente al Polo Museale speciale Lorenza Mochi Onori, che sottolinea l’importanza di tre fattori come accoglienza, vivibilità e ricettività delle strutture. Dai tre musei citati arrivano però anche segnali positivi. Nel 2010 il museo di Capodimonte ha registrato un margine di crescita del 17%. A Palazzo Reale e al Museo Nazionale il trend è in crescita: il ministero ha deciso di prolungare l’apertura notturna gratuita dell’ultimo martedì del mese per tutto il 2011.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su