Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • In 2.000 senza cibo a Lampedusa, scoppia la polemica su Bossi

VIDEO
colonna Sinistra

In 2.000 senza cibo a Lampedusa, scoppia la polemica su Bossi

Annunciata la visita sull'isola del premier Berlusconi

La protesta degli abitanti fin dentro le aule del Comune, le condizioni sempre più degradanti per gli immigrati e infine la polemica politica. E’ stata un’altra giornata di fuoco a Lampedusa, dove dopo gli ultimi sbarchi il numero di nordafricani è salito a oltre 6.000. I pasti disponibili ogni giorno però sono poco più che 4.000, in 2.000 sono senza cibo. I cittadini di Lampedusa restano in attesa del piano di evacuazione del governo che intanto ha annunciato la visita sull’isola del premier Silvio Berlusconi. Nel dibattito politico, però, a tener banco è stata l’affermazione del ministro Umberto Bossi che, interrogato su come risolvere la questione, ha risposto in dialetto lombardo “Fora di ball”, fuori dalle scatole, scatenando le ire dell’opposizione. Da New York, invece, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha lanciato un appello affinché il governo trovi presto una soluzione: a Lampedusa “la situazione è inaccettabile – ha detto – bisogna intensificare, e si sarebbe già dovuto fare nei giorni scorsi, l’assistenza e il flusso di mezzi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su