Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Appalti truccati, tre funzionari provinciali in manette a Salerno

VIDEO
colonna Sinistra

Appalti truccati, tre funzionari provinciali in manette a Salerno

Lavori mai eseguiti, li denunciò il sindaco ucciso di Pollica

Sei persone, tra cui tre funzionari della Provincia, sono state arrestate dalla Guardia di Finanza di Salerno con l’accusa di peculato e falso in atto pubblico, relativamente alla mancata esecuzione di alcuni lavori appaltati dall’Ente. In particolare si tratta della realizzazione della strada provinciale 108, che avrebbe dovuto collegare i comuni di Casalvelino e la frazione Celso di Pollica, nel Parco Nazionale del Cilento.Le prime irregolarità nell’esecuzione dell’opera erano state più volte già segnalate dall’ex Sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, ucciso il 5 settembre del 2010 in circostanze ancora non chiarite.Le indagini delle Fiamme Gialle hanno accertato che i lavori, del valore di 615mila euro (già erogati per oltre il 90%), non sono mai stati eseguiti, fatta eccezione per poche opere di sbancamento quantificabili al massimo in 150mila euro. Gli inquirenti hanno sequestrato agli indagati beni mobili e immobili, fra cui ville, appartamenti e auto di grossa cilindrata oltre a una somma in denaro di 465mila euro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su