Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Libia, ecco come si lavora nella base di Trapani Birgi

VIDEO
colonna Sinistra

Libia, ecco come si lavora nella base di Trapani Birgi

Aeroporto chiuso al traffico civile, voli dirottati

L’aeroporto di Trapani è al centro dell’operazione internazionale “Odissey Dawn” contro la Libia: da qui sono decollati i primi sei Tornado italiani impegnati a colpire le difese aeree sul territorio libico, nel rispetto delle risoluzioni dell’Onu. Di solito aperto per i voli civili, dato che alcune piste sono in comune con la base, ora lo scalo “Vincenzo Florio” è utilizzato solo per scopi militari: i voli programmati in partenza o in arrivo vengono dirottati su altri aeroporti siciliani. Il capitano Angelo Mosca, portavoce della base, ne spiega l’importanza strategica.Nella base siciliana sono schierati gli aerei italiani, come i Tornado, gli F16, ma anche gli Eurofighter, gli F18 canadesi, gli aerei radar Awacs della Nato e gli HH3F usati anche per il soccorso aereo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su