Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • 150 anni d’Italia, Scopelliti commemora i fratelli Bandiera

VIDEO
colonna Sinistra

150 anni d’Italia, Scopelliti commemora i fratelli Bandiera

I due patrioti furono giustiziati in Calabria nel 1844

Nel giorno in cui l’Italia celebra i 150 anni dall’unità, il governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti ha reso omaggio, a Crotone, ai fratelli Emilio ed Attilio Bandiera. I due patrioti italiani proprio nel Cosentino, nel Vallone di Rovito, furono messi a morte il 25 luglio del 1844, dopo aver tentato di organizzare una rivolta antiborbonica tra la popolazione locale.I fratelli Bandiera, ufficiali della Marina austriaca, si unirono alla causa dei rivoluzionari italiani dopo aver conosciuto Giuseppe Mazzini. Disertarono e da Corfù fecero rotta sulla Calabria per provare a fomentare la ribellione ma furono traditi, arrestati e condannati a morte. Nel ricordarli tra i padri dell’Italia unita, Scopelliti ha voluto fare anche un riferimento al federalismo fiscale, sottolineando come l’equilibrio economico e occupazionale dell’intero Paese si raggiunga soprattutto grazie al contributo del Mezzogiorno, con oltre 62 miliardi di euro di consumi l’anno.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su