Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • ‘Ndrangheta, a Milano negozi e locali alla moda vittime del pizzo

VIDEO
colonna Sinistra

‘Ndrangheta, a Milano negozi e locali alla moda vittime del pizzo

Boccassini: imprenditori radicati in Lombardia

Infiltrazioni nel settore del movimento terra nei cantieri edili di Milano, ma anche la gestione della security in molti famosi locali notturni, estorsione ai negozi nelle stazioni della metropolitana e ai chioschi che vendono panini, controllo dei parcheggi e gestione di cooperative appaltatrici dei servizi di trasporto della Tnt. Sono alcune delle attività controllate dalla ‘ndragheta nel capoluogo lombardo, scoperte nell’ambito dell’operazione “Redux – Caposaldo” che ha portato a 35 arresti. Il procuratore aggiunto di Milano Ilda Boccassini.Oltre al boss Giuseppe “Pepé” Flachi, suo figlio Davide e Emanuele Flachi (ritenuti legati ai Pesce di Reggio Calabria, e da decenni imperanti dalla Comasina a Quarto Oggiaro, dalla Bovisa ad Affori fino a Bruzzano), sono scattate le manette ai polsi di Paolo Martino, considerato “diretta espressione” della famiglia reggina dei De Stefano, e di Giuseppe Romeo e Francesco Gligora considerati punti di riferimento delle cosche di Africo in Lombardia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su