Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia al Nord, Draghi: infiltrazioni rallentano sviluppo Paese

VIDEO
colonna Sinistra

Mafia al Nord, Draghi: infiltrazioni rallentano sviluppo Paese

"Milano, Bergamo e Brescia le province del nord più colpite"

Le infiltrazioni mafiose rallentano la crescita del Paese. l’allarme lanciato dal Governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi intervenuto venerdì 11 marzo a Milano a un incontro con Don Luigi Ciotti sul fenomeno mafioso nel nord Italia. Ma se è vero che le mafie si muovono pressoché indisturbate al Sud, è prevalentemente nel ricco Nord, sottolinea Draghi, che trovano terreno fertile per le loro attività illecite.La diffusione del fenomeno mafioso nel Nord Italia ha raggiunto livelli di guardia allarmanti. Ma il vero problema, sottolinea Don Luigi Ciotti, fondatore di Libera sono le connivenze e le mancate denunce e soprattutto la corruzione dilagante.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su