Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Due fermi a Reggio Calabria per il minore Rom ferito

VIDEO
colonna Sinistra

Due fermi a Reggio Calabria per il minore Rom ferito

Vittima e aggressori legati al mondo della microcriminalità

Due persone sono state fermate a Reggio Calabria per il ferimento di un minore rom avvenuto lo scorso18 febbraio nel rione Ciccarello; il giovane fu raggiunto da 3 colpi di pistola. A finire in manette, Domenico e Giuseppe Barbaro, di 46 e 50 anni. Sia la vittima che gli aggressori sono vecchie conoscenze delle forze dell’ordine e l’episodio potrebbe essere un regolamento di conti tra esponenti della microcriminalità locale, come ha spiegato il Questore Carmelo Casabona.La polizia è giunta al fermo dei due aggressori, ora accusati di tentato omicidio, visionando queste immagini delle telecamere a circuito chiuso di un negozio e grazie ad alcune intercettazioni ambientali. I dettagli nelle parole del Capo della Squadra mobile di Reggio Calabria, Renato Cortese.Il giovane, trasportato in ospedale dai genitori è tuttora ricoverato in rianimazione. in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su