Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Colpo di coda della crisi libica su benzina, al Sud verde a 1,55

VIDEO
colonna Sinistra

Colpo di coda della crisi libica su benzina, al Sud verde a 1,55

Il diesel a quota 1,44 euro, aumenta anche il gpl

Raffica di aumenti nei prezzi dei carburanti al Sud a causa della crisi in Libia, che fa impennare i prezzi del petrolio e dei prodotti petroliferi sui mercati mondiali: a Wall Street si sono toccati i 100 dollari al barile, il Brent sfiora i 120 dollari. Al Sud i prezzi sono più alti che al Nord: la benzina verde supera quota 1,55 euro al litro, mentre il diesel punta a 1,44: aumenta anche il prezzo del gpl, che sale a 0,8 euro al litro. La situazione critica in Libia ha costretto Eni a chiudere il GreenStream, gasdotto che collega l’Italia al Paese africano, per mettere in sicurezza la condotta lunga circa 520 chilometri che parte dalla costa libica, e arriva a Gela, in Sicilia, attraversando il Mar Mediterraneo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su