Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cocaina, “Milano è in mano ai calabresi”

VIDEO
colonna Sinistra

Cocaina, “Milano è in mano ai calabresi”

Le intercettazioni dei carabinieri in un'operazione anti droga

“Milano è in mano ai calabresi”. E’ questa la perentoria affermazione di un rappresentante di un cartello colombiano della droga a un broker interazionale di cocaina, intercettata dai carabinieri di Milano. I due stanno iniziando a trattare una partita di 5mila chili di cocaina, che portò il 18 febbraio 2009 i servizi segreti polacchi a sequestrare un carico di 1.130 chili su un cargo giunto dalla Colombia nell’aeroporto di Varsavia e che poi doveva giungere in Italia a bordo di un tir. I militari dell’Arma hanno arrestato per traffico internazionale di stupefacenti, 16 persone, tra cui Antonino Pavaglianiti e Domenico e Antonio Vottari, secondo gli investigatori, legati alle note famiglie dell’ndrangheta reggina originarie di San Lorenzo e di San Luca, e da anni residenti nel Milanese.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su