Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Enna: il cane abbaia di notte, quattro proprietari condannati

VIDEO
colonna Sinistra

Enna: il cane abbaia di notte, quattro proprietari condannati

Sentenza della corte di Cassazione a difesa del sonno dei vicini

Tempi duri per i padroni dei cani: se il vostro fido abbaia la notte si rischia perfino il carcere. La Cassazione ha infatti confermato la linea durissima, emersa nel corso di diversi processi, nei confronti di quattro proprietari di cani nel quartiere di Nicosia ad Enna. I quattro erano stati denunciati dagli abitanti del quartiere nisseno per disturbo alla quiete pubblica. Durante la notte, e per un lungo periodo, aveva luogo uno strano concerto: un primo cane cominciava ad abbaiare e in breve tutti i cani dei padroni del quartiere si associavano alla cagnara impedendo il sonno dei vicini. “Le urla dei cani – hanno fanno presente i supremi giudici della prima corte penale con la sentenza numero 4706 – potevano essere agevolmente attenuate, o senz’altro evitati dai relativi proprietari”. Condannati, ora, a due mesi di carcere e a 500 euro di ammenda.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su