Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, evasione fiscale, i consumatori e lo scontrino fantasma

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, evasione fiscale, i consumatori e lo scontrino fantasma

Ma c'è anche chi parla di bufala e "complotto mediatico"

Napoli capitale dell’evasione fiscale: i dati della Guardia di finanza della Campania sul 2010 parlano di tasse non pagate, frodi e corruzione in aumento. Per quanto riguarda l’emissione degli scontrini nei negozi, i finanzieri hanno riscontrato il 64% di irregolarità, percentuale che sale al 66% nel capoluogo. I cittadini confermano: capita che non venga dato lo scontrino.Secondo la Guardia di finanza i redditi sottratti a tassazione superano i 2,6 miliardi di euro, con l’evasione fiscale che sale del 30% rispetto al 2009. Dati che, sospetta qualcuno, sottostimano le dimensioni del fenomeno.Tra i Napoletani c’è anche chi parla di “complotto mediatico” contro la città: i numeri sull’evasione sono una bufala.Dai rifiuti in poi, si punta solo a dare un quadro negativo della città e dei suoi abitanti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su