Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Anno Giudiziario, a Catanzaro grave situazione della criminalità

VIDEO
colonna Sinistra

Anno Giudiziario, a Catanzaro grave situazione della criminalità

A Reggio Calabria gravi problemi di organico, è al collasso

E’ allarme giustizia in Calabria. La criticità della situazione è emersa in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario. Secondo il presidente della Corte d’Appello di Catanzaro, Gianfranco Migliaccio, la situazione della criminalità del distretto giudiziario, che comprende anche le province di Crotone, Vibo Valentia e Cosenza è molto preoccupante soprattutto per l’espansione e l’infiltrazione dei sodalizi criminosi nei diversi settori dell’attività economica. Non è molto diverso il quadro disegnato dal procuratore distrettuale della Repubblica di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone che ha parlato di “assoluta insufficienza dell’organico”. “L’ufficio reggino – spiega Pignatone – è al collasso perchè deve fronteggiare l’eccezionale carico di lavoro derivante dalla massiccia presenza in questa provincia della ‘ndrangheta”. Ma nonostante i tanti problemi, i magistrati calabresi hanno voluto ricordare, il crescente successo delle forze dell’ordine, con la cattura di latitanti e con la confisca di beni illecitamente accumulati dalla criminalità organizzata.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su