Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Percolato in mare in Campania con complicità pubblico-privato

VIDEO
colonna Sinistra

Percolato in mare in Campania con complicità pubblico-privato

Impianti gestiti in maniera lontana da standard depurazione

Tutti gli indagati del nuovo filone d’inchiesta su presunti illeciti nella gestione rifiuti in Campania hanno osservato una condotta “grave” anche se si pensa al ruolo istituzionale da loro ricoperto lo ha detto il procuratore aggiunto di Napoli Aldo De Chiara in merito alle persone arrestate per gli sversamenti di percolato in mare, tra cui Marta Di Gennaro l’ex vice di Guido Bertolaso e il prefetto CorradoCatenacci.Il procuratore di Napoli, Giandomenico Lepore spiega come avvenivano gli sversamenti illeciti.Il tratto di mare interessato gli anni scorsi da sversamenti di percolato va da Napoli a Salerno e riguarda tutti e 8 i depuratori regionali della Campania.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su