Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Inchiesta rifiuti a Napoli: ai Casalesi l’affitto delle ecoballe

VIDEO
colonna Sinistra

Inchiesta rifiuti a Napoli: ai Casalesi l’affitto delle ecoballe

La denuncia dei pentiti: tre siti nel mirino dell'Antimafia

Gli affitti per le aree di stoccaggio delle ecoballe pagati dal commissario per l’emergenza rifiuti in Campania al clan camorristico dei Casalesi. E’ questa la denuncia di alcuni pentiti sulla quale sta indagando l’Antimafia, che ha scoperto i fondi dello Stato su conti correnti intestati a piccoli agricoltori o commercianti campani, ma riferibili a Pasquale Zagaria, fratello dell’attuale capo del clan dei Casalesi. I siti nel mirino della Dda sono tre: San Tammaro, Villa Literno e Taverna del Re: qui vengono sversate le ecoballe prodotte dagli impianti di trattamento dell’immondizia di Napoli e Caserta. L’emergenza rifiuti, sebbene le strade si stiano progressivamente pulendo, sembra essere senza fine.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su