Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Vertice notturno Berlusconi-Bossi, la Lega chiede il federalismo

VIDEO
colonna Sinistra

Vertice notturno Berlusconi-Bossi, la Lega chiede il federalismo

Il premier rassicura. Dopo però serve fase di riforme condivise

L’alleanza tra Berlusconi e Bossi è solida, ma perchè la legislatura continui bisogna approvare i decreti attuativi del federalismo. il bilancio dell’incontro a Palazzo Grazioli tra il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e lo stato maggiore della Lega guidato dal leader Umberto Bossi e dai ministri Roberto Maroni e Roberto Calderoli. Al fianco di Berlusconi il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, il sottosegretario Gianni Letta e l’avvocato e deputato Niccolò Ghedini. Assente invece il ministro dell’Economia Giulio Tremonti. Nel corso dell’incontro Berlusconi è tornato sui temi toccati nell’ultimo videomessaggio, in primo luogo l’inchiesta che lo vede coinvolto a Milano. Bossi ha chiesto rassicurazioni sull’approvazione del federalismo, e il premier lo ha confortato: i numeri ci sono. In ogni caso se passerà la riforma si dovrà aprire una fase costituente, come ha spiegato Calderoli all’uscita dal vertice, con alcune importanti riforme condivise, tra cui quella della giustizia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su