Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caserta, sfratto esecutivo a Parco Primavera: abitanti protestano

VIDEO
colonna Sinistra

Caserta, sfratto esecutivo a Parco Primavera: abitanti protestano

Alcune famiglie vi risiedono dopo il terremoto dell'80

Trentadue famiglie vivono dai tempi del terremoto dell’Ottanta al Parco Primavera di Caserta, l’emergenza di allora è diventata quotidianità, ma per queste persone ora si ripropone l’incubo di rimanere senza un tetto. Le autorità hanno disposto lo sfratto di alcuni nuclei famigliari composti da anziani e famiglie in molti casi privi di reddito, dopo che la proprietà dello stabile per l’ennesima volta ha chiesto lo sgombero dei locali. Il Comune, che da anni paga un canone di locazione non sì è accordato sul prezzo per acquistare gli stabili come spiega Francesco Altieri del sindacato unione inquilini. Durante lo sgombero ci sono stati attimi di tensione, sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e alla fine si è riusciti a raggiungere un accordo con la proprietà e a rinviare lo sfratto di due settimane. Il commissario prefettizio di Caserta ha fatto sapere che intende accelerare le procedure per l’assegnazione del bando di gara per l’acquisto di nuovi alloggi da destinare all’edilizia popolare.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su