lunedì 29 agosto | 21:49
pubblicato il 02/dic/2014 08:12

Gentiloni: Dalla Russia alla Libia, ora l'interesse nazionale

"Siamo europei e alleati Usa ma con nostro occhio su geopolitica"

Gentiloni: Dalla Russia alla Libia, ora l'interesse nazionale

Washington, 2 dic. (askanews) - "Oggi non c'è più il bipolarismo né l'illusione degli anni '90 di un mondo omologato", ma siamo di fronte a "una grande instabilità", di cui ci troviamo "al centro" perché siamo "in mezzo al Mediterraneo": e "in questo nuovo contesto dobbiamo recuperare senza vergognarcene un concetto semplicissimo, l'interesse nazionale". E' quanto ha detto il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Paolo Gentiloni, in un'intervista al Messaggero, sottolineando che i cardini della politica estera italiana restano "atlantismo, europeismo, apertura a scambi e commercio, disponibilità a missioni di pace e per i diritti umani".

"Siamo europei e alleati degli americani, ma abbiamo un nostro occhio sulla geopolitica", ha spiegato il ministro, che ha rivendicato "una totale continuità" in politica estera con l'ex titolare della Farnesina ed attuale Alto rappresentante Ue, Federica Mogherini.

Vale per la questione palestinese, le crisi in Libia e Ucraina, la posizione nei confronti di Mosca. "L'approccio ideologico per cui siamo di fronte a una nuova guerra fredda non porta da nessuna parte", ha precisato Gentiloni. "Paesi come l'Italia e la Germania possono contribuire a tenere aperto il dialogo, se la Russia accetterà di rispettare i protocolli di Minsk".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Un comune vermifugo potrebbe fermare il virus Zika (Nature)
Motori
Sapienza Corse Racing Team vince la Formula Student Uk
Enogastronomia
Terranostra Coldiretti: boom in agriturismo, ad agosto oltre 7 mila presenze
Turismo
Festa di colori e musica per il carnevale di Notting Hill
Lifestyle e Design
Pirelli: le star di Hollywood protagoniste del Calendario 2017
Energia e Ambiente
Greenpeace: troppa plastica in pesci e frutti di mare
TechnoFun
Zuckerberg: Facebook rovina comunicazione? Non l'avrei fondato
Scienza e Innovazione
Terremoto, prime immagini dallo spazio dei danni inferti dal sisma
Sistema Trasporti
Esa, dati satellitari per monitorare habitat vicino agli aeroporti