sabato 01 ottobre | 05:09
pubblicato il 12/feb/2016 09:25

Truffa del badge al comune di Acireale, 62 indagati

Verifiche e controlli sulle "strisciate" dei dipendenti infedeli

Truffa del badge al comune di Acireale, 62 indagati

Roma, 12 feb. (askanews) - Truffa ai danni di ente pubblico e falsa attestazione di presenza in servizio sul luogo di lavoro. Queste le contestazioni nei confronti di 62 indagati dalla Procura di Catania che attraverso l'utilizzo illecito dei badge personali - si spiega in una nota - "strisciati " da dipendenti compiacenti e in accordo tra loro, facevano finta di esser presenti anche quando in realtà erano da tutta altra parte. Diversi sono i provvedimenti cautelari emessi dalla autorità giudiziaria e notificati in queste ore dagli agenti del commissariato di Acireale ai "dipendenti infedeli". int4

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Il sindaco De Lucia (e la giunta) in carcere per un giro di mazzette nel casertano
Sondaggio
I risultati del referendum (se si votasse oggi)
Campidoglio
Perché Roma con Virginia Raggi non sarà commissariata (secondo Di Maio)
Il premio
Lo strano rinvio del Nobel per la letteratura e l'insospettabile favorito
Altre sezioni
Salute e Benessere
Vaccini, appello Lorenzin: Italia al limite soglia sicurezza
Enogastronomia
Food, In Sicilia cena di beneficenza Fic e Cuochi Etnei
Start Up
Al via campagna crowdfounding a sostegno del progetto Ethicjobs
Motori
Presentata a Parigi la nuova Land Rover Discovery
Turismo
Confindustria Alberghi, premio Hotel expert a Palmucci
Moda
Moda, a Parigi sfila Yves Saint Laurent in versione Vaccarello
Sistema Trasporti
Airbus, a China Airlines il primo di 14 A350XWB
Scienza e Innovazione
La sonda Rosetta ha finito la sua missione, impatto avvenuto
Lifestyle e Design
Superenalotto, jackpot ad un passo da cifra record di 150 mln