giovedì 30 giugno | 19:36
pubblicato il 12/feb/2016 09:25

Truffa del badge al comune di Acireale, 62 indagati

Verifiche e controlli sulle "strisciate" dei dipendenti infedeli

Truffa del badge al comune di Acireale, 62 indagati

Roma, 12 feb. (askanews) - Truffa ai danni di ente pubblico e falsa attestazione di presenza in servizio sul luogo di lavoro. Queste le contestazioni nei confronti di 62 indagati dalla Procura di Catania che attraverso l'utilizzo illecito dei badge personali - si spiega in una nota - "strisciati " da dipendenti compiacenti e in accordo tra loro, facevano finta di esser presenti anche quando in realtà erano da tutta altra parte. Diversi sono i provvedimenti cautelari emessi dalla autorità giudiziaria e notificati in queste ore dagli agenti del commissariato di Acireale ai "dipendenti infedeli". int4

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Salute
Tra una canna e una sigaretta è meglio una canna (lo dice Veronesi)
Legge elettorale
Scontro sull'Italicum, Di Battista dice che Renzi è un cialtrone
Conti pubblici
Rapporto deficit-Pil al 4,7% (nel primo trimestre): ai minimi da 16 anni
Roma
Il Papa riceve Virginia Raggi (votata dal 57% di cattolici)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Dentisti: con troppi antidepressivi rischi per denti e bocca
Motori
Per Audi RS 6 Avant e RS 7 Sportback potenza e sound da pista
Enogastronomia
Osservatorio Vino: da gennaio a marzo 2016 vendite +6%
Made in Italy
Tutti in Vespa, il mega Raduno di 900 vespisti è a Popoli
Turismo
Gianfranco Battisti nuovo presidente Federturismo
Lifestyle e Design
Brividi sul fiume Nera, il rafting con la GoPro
Energia e Ambiente
Infn, in volo sull'Umbria per mappare radioattività del territorio
Start Up
Start Up, a Berlino l'International Investor Day di LVenture Group
Scienza e Innovazione
Spazio, oggi in tutto il mondo si celebra l'Asteroid Day