sabato 25 febbraio | 17:20
pubblicato il 12/feb/2016 09:25

Truffa del badge al comune di Acireale, 62 indagati

Verifiche e controlli sulle "strisciate" dei dipendenti infedeli

Truffa del badge al comune di Acireale, 62 indagati

Roma, 12 feb. (askanews) - Truffa ai danni di ente pubblico e falsa attestazione di presenza in servizio sul luogo di lavoro. Queste le contestazioni nei confronti di 62 indagati dalla Procura di Catania che attraverso l'utilizzo illecito dei badge personali - si spiega in una nota - "strisciati " da dipendenti compiacenti e in accordo tra loro, facevano finta di esser presenti anche quando in realtà erano da tutta altra parte. Diversi sono i provvedimenti cautelari emessi dalla autorità giudiziaria e notificati in queste ore dagli agenti del commissariato di Acireale ai "dipendenti infedeli". int4

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Regole
Pd, le primarie si faranno il 30 aprile
Campidoglio
C'è accordo sullo stadio della Roma ma il Codacons minaccia ricorso al tar
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo rapporto col governo
Milano
Precipita al Bicocca Village a Milano, 14enne in gravi condizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech