martedì 24 gennaio | 16:30
pubblicato il 29/nov/2016 17:59

Tre marinai morti intossicati nella cisterna di una nave a Messina

Sul traghetto "Sansovino" della Siremar

Tre marinai morti intossicati in una cisterna di una nave a Messina

Roma, 29 nov. (askanews) - A Messina tre marinai sono morti dopo essere rimasti intossicati, probabilmente per aver inalato prodotti tossici, mentre lavoravano nelle cisterne di una nave ormeggiata al molo Norimberga, nel porto della città. L'incidente è avvenuto nel pomeriggio. La squadra era composta da almeno cinque marinai imbarcati sul traghetto "Sansovino" della Siremar. Alcuni si sono sentiti male mentre erano al lavoro in una cisterna, è da chiarire se per attività di pulizia o saldatura. Sono stati soccorsi da 118 e vigili del fuoco (sul posto 4 squadre e gli specialisti del nucleo Nbcr) e trasportati al Policlinico di Messina. Tre le vittime accertate. La Procura di Messina ha aperto un'inchiesta, la Capitaneria di Porto sta svolgendo le indagini per chiarire dinamica e cause dell'incidente. Sav/Int2

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Come Di Maio vuole cambiare la Costituzione
Il disastro
Salvati 3 cuccioli di pastore abruzzese tra le macerie del Rigopiano
La slavina
Il bilancio aggiornato del disastro del Rigopiano
Cronaca
Barista sbaglia e invece dell'acqua serve soda caustica, 2 gravi in ospedale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4