martedì 21 febbraio | 06:47
pubblicato il 06/mar/2016 09:39

Sono rientrati in Italia all'alba Calcagno e Pollicardo

Atterrati a Ciampino. Ad accoglierli il ministro Gentiloni

Sono rientrati in Italia all'alba Calcagno e Pollicardo

Roma, 6 mar. (askanews) - Filippo Calcagno e Gino Pollicardo, i tecnici italiani rapiti in Libia a luglio nella zona di Mellitah e liberati venerdì, sono rientrati in Italia all'alba. I due connazionali sono atterrati a Ciampino e sono stati accolti dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. Le immagini del rientro, su cui nella giornata di ieri si sono rincorsi numerosi rinvii, sono state trasmesse dalle principali tv. Pollicardo e Calcagno verranno ascoltati oggi dal magistrato Sergio Colaiocco, in una caserma dei Ros, dove verranno accompagnati subito dopo il loro arrivo a Roma. La loro testimonianza, a quanto si è appreso, verrà secretata. Dmo/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
"Il nome del nuovo partito di D'Alema si chiama come una corrente Dc"
Pd
Renzi: "Ho scoperto il bluff, non li seguirà nessuno"
Pd
Il presidente della Toscana Rossi lascia il Pd
Politica
Come Beppe Grillo ha preso in giro Matteo Renzi sulla scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia