martedì 24 gennaio | 20:53
pubblicato il 06/mar/2016 09:39

Sono rientrati in Italia all'alba Calcagno e Pollicardo

Atterrati a Ciampino. Ad accoglierli il ministro Gentiloni

Sono rientrati in Italia all'alba Calcagno e Pollicardo

Roma, 6 mar. (askanews) - Filippo Calcagno e Gino Pollicardo, i tecnici italiani rapiti in Libia a luglio nella zona di Mellitah e liberati venerdì, sono rientrati in Italia all'alba. I due connazionali sono atterrati a Ciampino e sono stati accolti dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. Le immagini del rientro, su cui nella giornata di ieri si sono rincorsi numerosi rinvii, sono state trasmesse dalle principali tv. Pollicardo e Calcagno verranno ascoltati oggi dal magistrato Sergio Colaiocco, in una caserma dei Ros, dove verranno accompagnati subito dopo il loro arrivo a Roma. La loro testimonianza, a quanto si è appreso, verrà secretata. Dmo/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Sony conferma che Il Volo era stato invitato dallo staff di Trump
Truffe
Sequestrati beni per 1 milione di euro all'ex deputato Genovese
La slavina
Hotel Rigopiano, recuperati altri 3 corpi (sono 12 le vittime accertate)
Usa
L'italoamericano ultraconservatore Mike Pompeo confermato capo della Cia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4