venerdì 24 febbraio | 09:26
pubblicato il 21/mar/2015 16:14

Sangue San Gennaro si scioglie a metà, Papa: convertiamoci

Con Giovanni Paolo II e Benedetto XVI non si era sciolto

Sangue San Gennaro si scioglie a metà, Papa: convertiamoci

Napoli, 21 mar. (askanews) - Il sangue di San Gennaro contenuto nel reliquiario del duomo di Napoli si è sciolto "a metà" dopo che il Papa lo ha baciato. "Segno che San Gennaro vuol bene al Papa che è napoletano come noi il sangue è metà sciolto", ha annunciato il cardinale arcivescovo Crescenzio Sepe. "il vescovo - ha chiosato Bergoglio - ha detto che il sangue è metà sciolto si vede che ci vuole bene a metà, dobbiamo essere più buoni e convertirci ancora: pregate per me". Con Giovanni Paolo II e Benedetto XVI il sangue di San Gennaro non si era sciolto. Papa Francesco nel corso dell'omelia a Piazza Plebiscito ha lanciato un appello ai napolietani affinchè essi reagiscano alla delinquenza. "Cari napoletani, largo alla speranza, e non lasciatevi rubare la speranza! Non cedete alle lusinghe di facili guadagni o di redditi disonesti. Questo è pane per oggi e fame per domani. Non ti può portare niente". E "Reagite con fermezza alle organizzazioni che sfruttano e corrompono i giovani, i poveri e i deboli, con il cinico commercio della droga e altri crimini. Non lasciatevi rubare la speranza, non lasciate che la vostra gioventù sia sfruttata da questa gente. La corruzione e la delinquenza non sfigurino il volto e di più non sfigurino questa bella città! Di più: non sfigurino la gioia del vostro cuore napoletano", ha aggiunto papa Bergoglio. Il pontefice si è rivolto anche alle persone che si macchiano di tali delitti: "Ai criminali e a tutti i loro complici la Chiesa ripete: convertitevi all'amore e alla giustizia! Lasciatevi trovare dalla misericordia di Dio! Gesù vi sta cercando. Con la grazia di Dio, che perdona tutto, è possibile ritornare a una vita onesta". Per il Papa è giunto il "tempo di riscatto per Napoli: questo è il mio augurio e la mia preghiera per una città che ha in sé tante potenzialità spirituali, culturali e umane, e soprattutto tanta capacità di amare. Le autorità, le istituzioni, le varie realtà sociali e i cittadini, tutti insieme e concordi, possono costruire un futuro migliore. E il futuro di Napoli non è ripiegarsi rassegnata su sé stessa, no, questo non è il vostro futuro, ma il futuro di Napoli è aprirsi con fiducia al mondo. Questa città può trovare nella misericordia di Gesù, che fa nuove tutte le cose, la forza per andare avanti con speranza, la forza per tante esistenze, tante famiglie e comunità. Sperare - ha sottolineato il Papa - è già resistere al male. Sperare è guardare il mondo con lo sguardo e con il cuore di Dio. Sperare è scommettere sulla misericordia di Dio, che è Padre e perdona sempre e perdona tutto". Sono oltre 60mila i fedeli accorsi in piazza del Plebiscito a Napoli per partecipare alla celebrazione eucaristica dipPapa Francesco. Il luogo simbolo del capoluogo campano è stato suddiviso in aree dove hanno preso posto gli ospiti e le persone accreditate. Una serie di transenne hanno diviso la piazza in quadrati per permettere il passaggio della papamobile in più punti e attraversarla in toto. Molti pellegrini e napoletani si sono anche assiepati nella limitrofa piazza Trieste e Trento e in via Cesario Console, dove sono stati sistemati due maxischermi oltre a quello in piazza Plebiscito. Molti anche i napoletani che si sono affacciati ai balconi che guardano la piazza. Sono gli abitanti della zona di Monte di Dio e del cosiddetto Pallonetto. Alcuni hanno anche steso degli stendardi con i colori del Vaticano. Ai fedeli in piazza sono state distribuite bandierine e i libretti con i testi della celebrazione eucaristica. Int 211233 MAR 15 MAZ

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Persone
Grave Leone di Lernia, anima de lo "Zoo di 105"
La storia
"Sto trasportando nu muers" (21 anni di carcere per la traduzione sbagliata)
Processi
Berlusconi: l'olgettina Rigato voleva un milione per tacere
Papa
Papa Francesco: è scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech