mercoledì 27 luglio | 07:35
pubblicato il 17/feb/2016 11:46

Roma la città più tassata d'Italia. Nel Centro-Sud la massima pressione fiscale.

Con Milano scarto di oltre 2 punti, a Trento pressione più bassa

Roma la città più tassata d'Italia. Nel Centro-Sud la massima pressione fiscale. Roma più tartassata

Roma, 17 feb. (askanews) - Tassazione ai massimi livelli al Centro e al Sud d'Italia con Roma in cima alla classifica delle città con la più alta pressione Irap e Irpef. È quanto emerge da una ricerca Confcommercio-Cer su finanza pubblica e tasse locali. Un contribuente con imponibile Irap pari a 50mila euro e un imponibile Irpef pari sempre a 50mila euro può pagare a Roma 19mila euro di tasse contro i 17.931 di Milano o i 16.744 di Trento. In termini di pressione fiscale gli scarti tra Centro-Sud e Nord arrivano a toccare i 4 punti percentuali. Nella classifica della pressione Irap e Irpef la Capitale si colloca ai vertici con il 38%, seguita da Campobasso con il 37,4% e Napoli con il 37,2%. A Milano la stessa pressione si attesta al 35,9% mentre a Trento, ultima in classifica, al 33,5%. Mlp/Ral MAZ

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Ostaggi presi in una chiesa in Normandia. "Sgozzato" il prete
Usa 2016
Michelle commossa: io e le mie figlie in una casa costruita da schiavi
Normandia
Francia, sgozzato un prete in chiesa. Gli assalitori gridano Daesh
Statali
Madia: Basta premi nella Pubblica amministrazione a tutti ma a chi fa bene
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sanità, innovazione tecnologica decisiva per sviluppo sistema
Motori
Auto, agli italiani non piace la decappottabile
Enogastronomia
Lo chef Usa che propone un menu tutto a base di cannabis
Turismo
Globe shopper preferiscono Sardegna, vendite tax free + 42%
Energia e Ambiente
Rinnovabili, Enerray si aggiudica bando Enel Gp in Brasile
Sostenibilità
Enel riconfermata nell'indice Ftse4Good
TechnoFun
Novità su Instagram: ora suggerisce anche i video
Scienza e Innovazione
L'aereo solare Solar Impuse 2 ha terminato il giro del mondo
Sistema Trasporti
Renzi: il 22/12 Salerno-Reggio pronta, non si ride più di Italia