lunedì 23 gennaio | 19:55
pubblicato il 01/dic/2016 16:59

Referendum, Consiglio di Stato conferma definitivamente quesito

Confermato giudizio Tar:ricorso inammissibile,non è materia nostra

Referendum, Consiglio di Stato conferma definitivamente quesito

Roma, 1 dic. (askanews) - Il Consiglio di Stato, con l'ordinanza 5334 pubblicata oggi, ha confermato la sentenza del Tar del Lazio con la quale era stato dichiarato inammissibile il ricorso presentato dai promotori del referendum costituzionale Loredana De Petris e Rocco Crimi e dagli avvocati Giuseppe Bozzi e Vincenzo Palumbo, riguardante la formulazione del quesito referendario da sottoporre al voto degli elettori il 4 dicembre 2016. In particolare, spiega una nota, "i magistrati di Palazzo Spada hanno ribadito il difetto di giurisdizione del giudice amministrativo nella materia". Pol/Afe MAZ

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Casi di scabbia in una scuola di Roma, "i grillini chiedano scusa"
Manovra
Perché Boeri (Inps) attacca il governo sulle pensioni
M5s
Come Di Maio vuole cambiare la Costituzione
Il disastro
Salvati 3 cuccioli di pastore abruzzese tra le macerie del Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4