domenica 26 febbraio | 06:44
pubblicato il 01/dic/2016 16:59

Referendum, Consiglio di Stato conferma definitivamente quesito

Confermato giudizio Tar:ricorso inammissibile,non è materia nostra

Referendum, Consiglio di Stato conferma definitivamente quesito

Roma, 1 dic. (askanews) - Il Consiglio di Stato, con l'ordinanza 5334 pubblicata oggi, ha confermato la sentenza del Tar del Lazio con la quale era stato dichiarato inammissibile il ricorso presentato dai promotori del referendum costituzionale Loredana De Petris e Rocco Crimi e dagli avvocati Giuseppe Bozzi e Vincenzo Palumbo, riguardante la formulazione del quesito referendario da sottoporre al voto degli elettori il 4 dicembre 2016. In particolare, spiega una nota, "i magistrati di Palazzo Spada hanno ribadito il difetto di giurisdizione del giudice amministrativo nella materia". Pol/Afe MAZ

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Il giallo
Il caso della donna scomparsa dalla nave da crociera (aggiornamenti)
Roma M5s
La Lazio dice a Virginia Raggi che vuole lo stadio
L'opinione
Cosa pensa Vittorio Sgarbi dello stadio della Roma
Germania
Investe 3 persone in Germania (un morto), la polizia gli spara e l'arresta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech