venerdì 20 gennaio | 05:04
pubblicato il 24/gen/2016 15:26

Presidenziali in Portogallo, un intero villaggio rifiuta di andare a votare

L'astensione dei 1.600 abitanti

Presidenziali in Portogallo, un intero villaggio rifiuta di andare a votare

Roma, 24 gen. (askanews) - Tutti i 1.600 abitanti del piccolo comune di Muro, in Portogallo, si sono rifiutati di andare a votare nelle elezioni presidenziali di oggi. I residenti reclamano il raccordo del villaggio alla rete ferrata urbana della grande città vicina di Porto, secondo il sindaco Carlos Martins. "Le sezioni elettorali sono rimaste aperte tra otto e 11 ore, il minimo legale, ma non un solo elettore s'è recato al voto, tutta la popolazione è solidale col movimento", ha detto Martins. La compagnia ferroviaria portoghese ha cessato nel 2002 di servire il comune situato a una quindicina di chilometri da Porto, la seconda città del paese. Mos/Int2

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoto e maltempo
Qual è la situazione all'hotel di Rigopiano sommerso dalla neve
Maltempo
Il tragico racconto dei soccorritori arrivati all'hotel di Rigopiano
Sisma e neve
Slavina hotel Rigopiano, soccorritori: ci sono diversi morti
Sisma e neve
Slavina hotel Rigopiano, due ospiti tratti in salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale